logo
logo

Villa Giannetti

Domenica 18 giugno

l’associazione Desertis Locis vi porterà alla scoperta di questo pezzo nascosto del fivizzanese, una scoperta che coinvolgerà tutti i sensi…

Costruita nel XVII secolo, dotata di piano nobile, stanze di rappresentanza, cappella gentilizia, finemente affrescata e agghindata con mobilio d’epoca, Villa Giannetti diventa una meta imperdibile per gli appassionati di luoghi storici, fotografia e decay… questa villa, nel suo immenso splendore, non più abitata da molto tempo è stata lasciata alle cure di una famiglia del paese in cui fu edificata.

Domenica 18 giugno questo luogo, solitamente chiuso, verrà straordinariamente aperto per svelare al pubblico la sua bellezza e per diventare una location d’eccellenza per gli appassionati di fotografia che al suo interno potranno sfogare la proprio fantasia.

Durante l’esplorazione i partecipanti saranno accompagnati a visitare l’intera struttura, comprese le cantine, la cappella privata e il giardino.

2 thoughts on “Villa Giannetti”

  1. salve, molto interessanti le vostre iniziative.
    io mi trovo ad equi terme e sarei molto interessata a far visita alla villa giannetti.
    quale sarà il prossimo evento?
    saluti cordiali nadja

    • Buonasera Nadja, al momento non abbiamo ancora fissato una nuova data per l’apertura della villa, ma non è detto che si ripeta l’iniziativa a settembre 🙂

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.